Edizione 2015 Bilancio Partecipativo SENIOR

logo bp senza testo

 
A. Presentazione idee progettuali
1. Ogni cittadino/a residente a Desio, a partire dall’età di 15 anni compiuti (o da
compiersi entro il 31/12/2015), può presentare una e una sola idea
progettuale al percorso di Bilancio Partecipativo del Comune. Le proposte
possono riguardare opere, servizi e attività.

2. Saranno prese in considerazione solo proposte presentate a nome di singoli
cittadini e non da enti e associazioni. Sono esclusi dalla possibilità di
presentazione delle proposte, oltre che dal voto, dipendenti e amministratori
comunali.

3. I proponenti dovranno utilizzare l’apposito format predisposto dal Comune,
disponibile sul sito del Bilancio Partecipativo (partecipa.comune.desio.mb.it) o in formato cartaceo, presso il Servizio Partecipazione e Cittadinanza Attiva del Comune.

Il format è costituito dai seguenti elementi:
– titolo
– sintesi idea progettuale
– descrizione progetto (massimo 2 pagine)
– nome, cognome, contatto email e telefonico del proponente
– stima approssimativa dei costi (facoltativo)
– foto, disegni o qualunque altro documento illustrativo dell’idea progettuale
(facoltativo)
4. I format debitamente compilati dovranno essere consegnati al Comune in
formato elettronico all’indirizzo partecipazione@comune.desio.mb.it oppure
in formato cartaceo presso il Servizio Partecipazione e Cittadinanza Attiva (dal
lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e il martedì ed il giovedì anche dalle ore 15.30 alle ore 17.30).

5. Non verranno comunque sottoposti a studio di fattibilità idee progettuali che
abbiano:
– format non compilati correttamente o mancanti di dati indicati come
obbligatori;
– idee progettuali che risultino in contrasto con Norme di Legge,
Statuto e Regolamenti del Comune di Desio o che si sovrappongano
a, o interferiscano con, progetti esecutivi dell’Amministrazione
Comunale.

6. I format potranno essere presentati, nelle modalità previste, dal 10/06/2015
al 24/06/2015. Non verranno presi in considerazione format consegnati al di
fuori del periodo indicato.

 

B. 1° votazione: selezione dei progetti da sottoporre allo studio di fattibilità

1. Le idee progettuali presentate correttamente saranno rese pubbliche e
consultabili on-line sul sito del Bilancio Partecipativo (sottodominio del sito
istituzionale www.comune.desio.mb.it), oltre che in formato cartaceo presso il
Servizio Partecipazione e Cittadinanza Attiva del Comune negli orari di
apertura al pubblico. (vd. Punto A. 4)

2. Dal 29 giugno 2015 ogni cittadino/a residente a Desio che abbia compiuto 14
anni alla data 21/04/2105 (compresa) potrà richiedere di essere accreditato al
voto inviando una richiesta all’indirizzo e-mail partecipazione@comune.desio.mb.it o presentandosi personalmente al
Servizio Partecipazione e Cittadinanza Attiva del Comune. In entrambi i casi il
cittadino sarà identificato attraverso il numero di carta di identità.

3. Nel periodo 29/06/2015 – 11/07/2015 ogni cittadino/a accreditato/a potrà
votare una sola volta le idee progettuali proposte. Votazioni successive alla
prima verranno escluse dal conteggio. La votazione potrà essere effettuata
on-line sul sito del Bilancio Partecipativo (sottodominio del sito istituzionale
www.comune.desio.mb.it). Per i/le Cittadini/e che non dispongono di un
indirizzo email, viene istituito un servizio di supporto al voto on line presso il
Servizio Partecipazione e Cittadinanza Attiva del Comune.

4. Il metodo di votazione che verrà utilizzato per tutto il percorso del Bilancio
Partecipativo è lo Schultze – Condorcet (utilizzato dalla piattaforma open source ‘Liquid Feedback’)

 

C. Studio di fattibilità

1. Le 10 idee progettuali più votate saranno oggetto di uno studio di fattibilità da
parte degli uffici comunali competenti (periodo dal 01 luglio al 14 settembre).
Lo studio di fattibilità ha lo scopo di valutare l’effettiva realizzabilità tecnica
e/o la sostenibilità economica/organizzativa delle proposte progettuali
pervenute.

2. I progetti che a seguito dello studio di fattibilità dovessero rivelarsi non
fattibili (vedi punto C 1) o con un costo complessivo superiore al massimo
stabilito per singolo progetto (30.000 €) verranno esclusi dalla votazione finale
di cui al punto D;

3. L’Amministrazione Comunale si riserva la possibilità di contattare i singoli
proponenti per chiarimenti e per l’eventuale condivisione di revisioni delle
proposte finalizzate a renderle fattibili.

4. Qualora alcuni dei progetti più votati nella fase B venissero esclusi in seguito
allo studio di fattibilità, o comunque in caso di risorse economiche ancora
disponibili, il Comune si riserva il diritto di considerare ulteriori progetti
rispetto ai 10 già selezionati, rispettando l’ordine nella graduatoria.

5. In occasione della “Giornata della partecipazione” (indicativamente il 19
settembre 2015) i progetti selezionati nella votazione della fase B verranno
presentati pubblicamente dall’ideatore/proponente e dal funzionario che ne
ha condotto lo studio di fattibilità.

 

D. Votazione finale

1. I progetti così selezionati per la votazione finale saranno consultabili on-line
sul sito del Bilancio Partecipativo (sottodominio del sito istituzionale
www.comune.desio.mb.it) e in formato cartaceo presso il Servizio
Partecipazione e Cittadinanza Attiva del Comune negli orari di apertura al
pubblico (vedi Punto A4).

2. Dal momento dell’attivazione della piattaforma di voto, ogni cittadino/a
residente a Desio, a partire dall’età di 15 anni compiuti (o da compiersi entro
il 31/12/2015), potrà richiedere di essere accreditato al voto, inviando una
richiesta all’indirizzo e-mail partecipazione@comune.desio.mb.it oppure
presentandosi personalmente al Servizio Partecipazione e Cittadinanza Attiva
del Comune. In entrambi i casi il cittadino sarà identificato attraverso il
numero di carta di identità.

3. Ogni cittadino/a accreditato/a potrà votare i progetti finalisti secondo il
metodo indicato. La votazione finale potrà essere effettuata on-line sul sito
del Bilancio Partecipativo (sottodominio del sito istituzionale
www.comune.desio.mb.it). Per i/le Cittadini/e che non dispongono di un
indirizzo email, viene istituito un servizio di supporto al voto on line presso il
Servizio Partecipazione e Cittadinanza Attiva del Comune. Votazioni
successive alla prima verranno escluse dal conteggio.

4. I 3 progetti che avranno ottenuto il grado di preferenza più elevato saranno
realizzati dall’Amministrazione Comunale. In caso di risorse economiche
ancora disponibili, verranno realizzati i progetti che rientrano nel budget
rimanente, rispettando l’ordine della graduatoria. Se anche in seguito a tale
operazione dovessero avanzare risorse, queste verranno aggiunte al budget
dedicato al Bilancio Partecipativo dell’anno successivo.